Italia, si chiude oggi lo stage della Nazionale. I 35 convocati

30/04/2019

Si è chiuso oggi a Coverciano lo stage voluto dal commissario tecnico della Nazionale Roberto Mancini. Una grande opportunità, concordata con la Lega di Serie A a cui hanno partecipato alcuni dei protagonisti a due importanti appuntamenti annuali: il Mondiale Under 20 e l’Europeo Under 21, organizzato proprio dall’Italia.

“Con Under 21 e Under 20 – ha precisato il selezionatore azzurro Mancini parlando alla stampa – portiamo avanti un pensiero condiviso: quello di riuscire a dare alle squadre una mentalità offensiva. Le nazionali giovanili stanno facendo bene. La qualità c’è: il problema è che quando i ragazzi arrivano in prima squadra fanno più fatica a giocare. L’Ajax non vince nulla per 3, 4 0 5 anni, perché dà fiducia ai giovani e poi, col tempo, diventa forte. Serve dar loro fiducia”.

L’Under 21 sarà un serbatoio importante per l’Italia, anche in prospettiva degli Europei di calcio 2020. Bonucci e Chiellini, però, “non possono essere definiti anziani. Dietro di loro, poi – specifica Mancini – ci sono Caldara, Mancini e altri ragazzi ancora nel giro dell’Under 21. Non credo che quelli dei difensori e dei portieri sia un problema”. Così come non lo è Mario Balotelli. “Lui sa che oltre a far gol e giocare bene deve comportarsi bene. In campo  – conclude il Mancio – chi è sempre a rischio espulsione diventa un problema. Lo sa, non glielo ho detto una volta sola”.

I CONVOCATI – Portieri: Emil Audero (Sampdoria), Marco Carnesecchi (Atalanta), Alex Meret (Napoli), Alessandro Plizzari (Milan).

Difensori: Alessandro Bastoni (Parma), Raoul Bellanova (Milan), Davide Biraschi (Genoa), Kevin Bonifazi (Spal), Mattia Caldara (Milan), Andrea Conti (Milan), Federico Dimarco (Parma), Giovanni Di Lorenzo (Empoli), Paolo Iweru Gozzi (Juventus), Sebastiano Luperto (Napoli), Nicola Murru (Sampdoria), Luca Pellegrini (Cagliari), Giuseppe Pezzella (Genoa), Filippo Romagna (Cagliari), Francesco Vicari (Spal).

Centrocampisti: Francesco Cassata (Frosinone), Danilo Cataldi (Lazio), Alessandro Murgia (Spal), Hans Nicolussi Caviglia (Juventus), Manolo Portanova (Juventus), Alessio Riccardi (Roma), Mattia Valoti (Spal), Emanuel Vignato (Chievo), Nicolò Zaniolo (Roma).

Attaccanti: Patrick Cutrone (Milan), Simone Edera (Bologna), Riccardo Orsolini (Bologna), Andrea Pinamonti (Frosinone); Vittorio Parigini (Torino), Andrea Petagna (Spal), Eddie Salcedo (Inter).

 

Link Utili: I convocati – Il calendario delle qualificazioni – I gironi – Il cammino dell’Italia


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annunci

Seguici su Twitter